CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Una Lenovo bella anche senza Aradori: peccato!

Più informazioni su

Gioca bene la squadra di Trinchieri in gara2 a Sassari. I temibili avverari limitati stavolta, ma alla fine vincono e si portano sul 2.0 nella serie. Cusin e Mancinelli in panchina, ottimo ancora Ragland. E lunedì sera si gioca alla Ngc Arena di Cucciago.

 

 

Un’altra Lenovo. Decisamente più tonica, pimpante e bella di quella di gara1, subito messa ko da Sassari. Stasera i brianzoli hanno lottato fino all’ultimo contro il Banco di Sardegna in gara2 dei queerti di finale dei play-off di basket maschile. Ma alla fine si sono arresi 83 – 78 regalando ai padroni di casa il punto del 2-0 in questa serie. Lunedì sera si gioca a Cucciago, prima di due partite di fila in casa. I tifosi sperano di vedere la squadra di stasera anche senza una pedine importante come Aradori, sempre in dubbio per lunedì

Stasera a Sassari, come detto, Drake Diener e Becirovin non hanno fatto il diavolo a quattro come giovedì. Gara sempre molto equilibrata e combattuta, i brianzoli sono stati avanti anche di 9 lunghezze al 27′ sul 43-52. Poi anche nel terzo tempo fino a quando due bombe di fila di Vanuzzo hanno tagliato le gambe a Cantù. Trinchieri stasera ha lasciato in panchina sia Cusin (nella foto a lato) che Mancinelli, un’esclusione – la loro – che sa tanto di solenne bocciatura da parte del coach. Ancora Ragland miglior realizzatore con 24 punti, poi Leunen con 14, Tyus con 13 e Scekic con 12. Lunedì, come detto, si gioca alla Ngc Arena.

Più informazioni su