CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Al Giro tutto come previsto: Cavendish e Paolini

Più informazioni su

Il primo piazza la zampata vincente sul traguardo pugliese di Margherita di Savoia: sprint intenso, preceduto Viviani. Il comasco della Katusha continua a mantenere il simbolo del primato. Giorno del ricordo del belga Weyland, morto un anno fa.

 

 

Tutto come da copione al Giro d’Italia. A Margherita di Savoia vince, in una volata intensa, Mark Cavendish, Elia Viviani secondo come a Napoli, poi Gavazzi e Hunter con un corpo a corpo da brividi e con parole grosse tra di loro. E il comasco Paolini resta in maglia rosa per il terzo giorno di fila. Oggi per Paolini non è stato difficile tenere la corsa e la maglia di leader. Tappa pianeggiante in Puglia, dove è successo poco se non in volata. Con la squadra di Cavendish – Omega Pharma – che lo ha portato a poco dal gtraguardo in carrozza. Il resto ce lo ha messo lui. Giornata del ricordo di Wouter Weylandt, morto un anno fa alla corsa rosa: l’inglese ha mostrato con orgoglio la pettorina 108 che apparteneva al belga al traguardo.

 

Più informazioni su