CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Emozione sul lago, il “Patria” torna a navigare

Più informazioni su

Giornata importante ai Cantieri di Dervio: lo storico piroscafo, fermo dal 1990, ha superato tutte le prove. Ora sarà di nuovo iscritto nel Registro dei natanti. Inaugurazione ufficiale a giugno. Recupero grazie a Famiglia Comasca, Regione, Provincia, Fondazione Cariplo e Ministero.

 

 

 

Il “Patria” è tornato nel lago di Como. E’ tornato a navigare, sia pure a velocità ridotta e per un tratto limitato. Si sono svolte oggi, ai Cantieri navali di Dervio, le prove tecniche di navigazione dello storico piroscafo lariano. E’ la prima volta che l’imbarcazione torna a navigare dal 1990, anno del suo disarmo. Emozione e soddisfazione in chi era presente all’avvenimento odierno: tra gli altri lo storico presidente della Famiglia comasca Piercesare Bordoli che negli anni scorsi ha avviato una raccolta di fondi per recuperare questo bellissimo piroscafo. Il “Patria”, navigando tra Dervio, Bellagio, Tremezzo e Menaggio ha effettuato tutta una serie di prove (manovrabilità, velocità e endurance), pienamente superate, che lo porteranno ora ad acquisire la licenza di navigazione grazie alla quale l’Autorità di Bacino potrà poi procedere alla sua iscrizione nel Registro dei natanti.

Arriva in tal modo a sostanziale conclusione l’intervento di restauro, avviato a fine del 2008, che, grazie al fondamentale apporto economico della Regione Lombardia, del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e della Fondazione Cariplo (senza dimenticare anche la Famiglia Comasca), ha consentito alla Provincia di Como di riportare il Piroscafo alla sua funzionale originaria. L’inaugurazione del piroscafo, in acqua, avverrà a giugno con una giornata tutta dedicata all’avvenimento.

Più informazioni su