CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Choc dopo la puntura dell’ape: salvata in tempo

Più informazioni su

Resta in osservazione all’ospedale Sant’Anna di San Fermo la donna di 45 anni di Mariano: ieri l’episodio che ha rischiato di stroncarle la vita dopo che il padre era tornato da un piccolo alveare che cura da tempo. E’ arrivata al pronto soccorso con difficoltà respiratorie.

 

 

 

 

Resta in osservazione all’ospedale Sant’Anna. Il peggio, però, sembra passato anche se ha rischiato forte una donna di 45 anni di Mariano Comense. Un’ape l’ha punta provocandole una reazione allergica fortissima: choc anafilattico, è caduta a terra senza respirare. Provvidenziale la presenza del padre che poco prima era stato nell’alveare di via Arosio a Mariano per curare il suo allevamento amatoriale. Ha chiamato i soccorsi che sono arrivati presto. E l’ambulanza el 118 l’ha portata in ospedale. I medici del pronto soccorso le hanno salvato la vita anche se ora la donna rimane in osservazione fino a domani almeno.

da quanto è stato possibile ricostruire, davvero incredibile la dinamica di questo incidente: l’ape che ha punto la donna si sarebbe infilata in una piega del giubbotto del padre di ritorno dall’alveare all’auto sulla quale la donna lo attendeva per riportarlo a casa. Nonostante le precauzioni dell’uomo che già sapeva dell’allergia della figlia. Già in passato, infatti, la donna si era sentita male dopo una puntura di un insetto. Ieri il bisn che ha rischiato di costarle la vita.

Più informazioni su