CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Difesa in emergenza, il giudice oggi ne ferma due

Più informazioni su

Il Como riprende oggi la preparazione per l’ultima gara di campionato a Carpi. Già sicuri gli stop di Ambrosini e Fautario, per domenica scelte pressochè obbligate. Si mobilitano anche i tifosi per poter essere vicini alla squadra nella partita cruciale della stagione.

 

 

 

Uno è già out (Marchi) per la seconda giornata di squalifica. Due vengono fermati oggi dal giudice sportivo per somma di ammonizioni (Ambrosini e Fautario). Luoni è ancora out per la pubalgia anche se in netta ripresa. Ma non utilizzabile domenica a Carpi. Senza dimenticare Migliorini che ha concluso la stagione dopo l’infortunio ai legamenti del ginocchio. Insomma, piena emergenza per l’ultima di campionato a Carpi, gara di fondamentale importanza per la salvezza. La difesa ha un “buco” in centro: chi al fianco di Schiavino ? Mister Colella inizia a lavorarci da oggi ad Orsenigo. Scelte obbligate tra infortuni e squalifiche: sicuri laterali sia Benvenga che Daniele Donnarumma (al rientro al posto di Fautario), al centro Schiavino. Ma al suo fianco chi giocherà. La soluzione potrebbe essere lo spostamento indietro di uno esperto come Ardito che, tra l’altro, ha già giocato in passato – quando c’è stata la necessità – come centrale di difesa.

E mentre mister Colella inizia a preparare la partita che vale tutta una stagione – in settimana allenamenti ad Orsenigo, niente amichevoli – i tifosi lariani si stanno organizzando per domenica a Carpi. Vogliono essere vicini alla squadra, sostenerla fino all’ultimo. Como in salvo solo vin cendo a Carpi e con una sconfitta o un pareggio in contemporanea del Cuneo a Salò. Tutti gli altri casi porterebbero la squadra ai play-out finali, un autentico terno al lotto. Molto rischioso.

 

(Nelle foto di Enrico Levrini, la grinta di Mendicino vicino al titolo, a lato il giallo rimediato domenica da Cesare Ambrosini nella gara contro l’Albinoleffe: tutta la sua disperazione per dover saltare la sfida di Carpi…)

Più informazioni su