CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ragland subito ok, Lenovo settima: ora Sassari

Più informazioni su

Il nuovo play-maker americano si presenta con bei numeri a Bologna: 16 punti e grande qualità. Un elemento importante per i play-off che scattano già in settimana. Per i brianzoli due gare di fila in Sardegna, debutto in casa lunedì 13. Varese contro Venezia, Milano sfida Siena.

 

 

Settimo posto nella stagione regolare, un piazzamento frutto di qualche scivolone di troppo in partivcolare nel ritorno. Ora i play-off  – che scattano già giovedì – e la sfida contro il Banco sardegna Sassari. La Lenovo Cantù vince (69-79 il finale) l’ultima gara di campionato a Bologna, contro la Oknoplast e chiude al settimo posto in classifica. Gara in equilibrio per due tempi, con i brianzoli che hanno fatto debuttare il nuovo acquisto Ragland: per lui 16 punti ed una presenza più che discreta in campo. Giocatore di classe e diq ualità, è sicuramente un elemento importante in vista dell’atto conclusivo della stagione.

Ma stasera in evidenza anche Tabu, almeno nella parte iniziale della gara quando ha tenuto la squadra vicina ai bolognesi padroni di casa che hanno provato a scappare via subito. All’intervallo 35 – 34. Equilibrio. Oltre a Ragland, osservato speciale, buone prove da Aradori e Brooks (13 e 11 punti rispettivamente). Nel terzo quarto il sorpasso anche con i punti del nuovo arrivato, nell’ultimo il controllo del match. Ora, come detto, i play-off: Sassari – Lenovo, gli altri abbinamenti Varese-Venezia, Milano-Siena e Roma-Reggio Emilia. In campo già giovedì per gara1 (in Sardegna), sabato il bis sempre in trasferta. Cantù debutta in casa lunedì 13 alle 20,30, poi subito (mercoledì 15) altra gara davanti al pubblico di Cucciago. La bella eventuale in Sardegna.

Più informazioni su