CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La vacanza tragica per il dirigente: annegato

Più informazioni su

E’ successo a Marsa Alam, nota località turistica dell’Egitto. La vittima è un 53enne dirigente della Bric’s di Olgiate Comasco. Cause ancora da accertare: stava nuotando con la moglie quando è scomparso nell’acqua. Salma ancora da rimpatriare.

 

 

 

Una tragedia che lascia attoniti. Tutti sconvolti alla Bric’s di Olgiate Comasco dove Emilio Ragazzo – 53 anni, direttore di produzione della ditta – lavorava da anni. Ma nelle ultime ore, dall’Egitto dove era in vacanza con la moglie, è arrivata una notizia raggelante: l’uomo, che doveva rientrare domani in Italia, è annegato nel mare di Marsa Alam. Lui e la moglie stavano nuotando vicino alla barriera corallina, da quanto è stato ricostruito, quando è avvenuta la disgrazia. Ancora da capire nei dettagli. Ragazzo è annegato all’improvviso, non escluso un improvviso malore mentre era in acqua.

 

La moglie Tiziana è già rientrata ad Olgiate assieme alla famiglia di Giovanni Briccola, il responsabile della Bric’s di Olgiate, anch’esso in vacanza al Mar Rosso in un villaggio vicino. Ieri sera, intanto, nella chiesa di San Gerardo a Olgiate si è tenuto un momento di preghiera: la salma di Ragazzo non è ancora rientrata. Il rimpatrio è ancora da definire.

Più informazioni su