CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Acqua sulla strada, ma il lago ora è in discesa

Più informazioni su

Nelle ultime ore il livello del Lario è diminuito di pochi centimetri. Il rischio di una importante esondazione è scongiurato per il momento. Per la prima volta da diversi giorni, deflusso superiore all’afflusso. Restano i disagi per la viabilità sul lungolago. ECCO LA SITUAZIONE OGGI.

 

 

 

 

Niente esondazione, per il momento. Resta l’acqua ad occupare in parte la prima corsia del lungolago vicino al marciapiede di piazza Cavour a Como come unica, ed evidente, conseguenza del maltempo dei giorni scorsi. Ma il peggio sembra passato in attesa di cosa succederà in questi giorni. Da ieri a questa mattina calo anche di due centimetri del Lario, attestato alle 6 a quota 111 sullo zero idrometrico, -9 dalla soglia di uscita. Il ritiro è stato lento e lo sarà anche nelle prossime ore vista l’enorme quantità di acqua accumulata. Ma la fase più acuta sembra passata.

Per la prima volta da diversi giorni stamane secondo il Consorzio dell’Adda – che regola il livello dell’acqua – l’afflusso (417 metri cubi al secondo) è inferiore al deflusso (stimato in 442 metri cubi). I disagi restano sul lungolago con la deviazione di auto e pullman dalla corsia più vicina al marciapiede verso il centro della carreggiata. E in zona, in particolare piazza Matteotti, via Foscolo ed in parte in via Dante i rallentamenti si registrano ancora.

 

Video, ecco la situazione di oggi sul lungolago: qualche rallentamento al traffico rimane

 

{youtube}HDQmB2r1sNk{/youtube}

 

 

{youtube}1v21cj-Z4ao{/youtube}

 

Più informazioni su