CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tetti, marciapiedi e strade: è incubo-ghiaccio!

Più informazioni su

Notte tranquilla nel comasco dopo l’ecatombe di ieri. Un centinaio, in tutto il territorio lariano, i feriti dopo LE scivolate su lastre insidiosissime. Ne fanno le spese donne e pensionati. E stamane pompieri in azione. VIDEO: IL PERICOLO VIENE DALL’ALTO

 

 

 

 

E’ un incubo da qualsiasi parte lo si guardi. E’ il ghiaccio che si è formato nel comasco dopo l’abbondante nevicata del fine settimana. Ghiaccio su strade – pericolose nell’affrontare le curve in particolare -, ma anche sui marciapiedi e sui tetti delle case. occorre tantissimo sale per rendere la situazione accettabile. Cosa che non tutti i comuni del territorio hanno anche per le ristrette condizioni economiche delle casse. Ieri, comunque, la giornata peggiore. Tragica. Quasi un centinaio – nei vari ospedali del territorio, in particolare il Sant’anna – le persone cadute e ferite. Ne hanno fatto le spese le donne in particolare, quasi tutte pensionate finite a terra rovinosamente. Super-lavoro per i medici del pronto soccorso.

E stamane pompieri in azione per altro ghiaccio. Quello che, come già ieri, si stacca dai tetti e crea pericolo per passanti e residenti. I vigili del fuoco sono intervenuti a Monte Olimpino, via Canova. Messa in sicurezza e rientro in caserma.

Video: quando il pericolo viene dall’alto: tetti pieni di neve ghiacciata che può cadere in testa ai passanti.

{youtube}xkXSJ99R62E{/youtube}

 

Più informazioni su