CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Finita l’emergenza bianca, ora rischio ghiaccio

Più informazioni su

Dopo quasi 48 ore di nevicata, tregua in tutto il comasco. Caduti oltre 50 centimetri. Strade pulite, ma scivolose per le basse temperature di queste ore. Primi incidenti. Spargisale in azione. MARCIAPIEDI IMPRATICABILI IN PROVINCIA: IL VIDEO.

 

 

 

 

Un’emergenza è finita, ora ne parte subito un’altra. Dopo la neve, caduta ininterrottamente per quasi 48 ore dul Lario – riversati oltre 50 centimetri di coltre bianca  – ecco il pericolo del ghiaccio su strade e marciapiedi del territorio. Le temperature di questa notte sono scese sotto lo zero e questo ha complicato le cose anche se gli spargisale sono entrati in azione. I pericoli, però, rimangono. Strade scivolose, rischio incidenti. Ne sono stati segnalati alcuni nella serata. A Montano Lucino, via Valtellina (ore 19,20), scontro tra due auto con un 37enne portato al pronto soccorso del Sant’Anna in condizioni serie. A Caslino d’Erba, ore 21,50, due persone investite da un’auto in via 4 novembre: una ragazza di 22 anni ed un amico di 26. Nessuno è grave, ricovero precauzionale ad Erba. Alle 22,15 a Como, viale Innocenzo, altro schianto tra due auto. Nessuno dei conducenti ha avuto bisogno del ricovero.

Temperature basse e neve, tanta, accumulata ai lati delle strade. Il rischio è che da oggi i marciapiedi diventino impraticabili: i comuni devono intervenire con tempestività a rimuovere la coltre bian ca, in diversi casi anche oltre i 50 centimetri di altezza. Guarda il video di oggi: tantissima neve, marciapiedi sommersi.

 

{youtube}jvrAIEshcvc{/youtube}

Più informazioni su