CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il derby a Cantù, la capolista si inchina a Desio

Più informazioni su

Partita intensa e sempre controllata dai giocatori di Molin, in panchina al posto dell’ammalato Trinchieri. Aradori e Cusin fanno la differenza, la Cimberio si blocca. E coach Vitucci ammette la differenza sul parquet…

 

 

Bellissima vittoria in un derby combattuto per la FoxTown Cantù che, guidata nell’occasione da Lele Molin a causa dell’assenza per malattia di coach Andrea Trinchieri, sconfigge al Paladesio la Cimberio Varese per 67 – 60. Gara vibrante per larghi tratti, con Cantù che ha sempre condotto anche se all’inizio la Cimberio ha mostrato i muscoli. Poi, però, i brianzoli sono usciti alla distanza e con Cusin ed Aradori hanno preso il largo. Grande pubblico sugli spalti a spingere la FoxTown che alla fine ha portato a casa due punti importanti. “Era fondamentale vincere per noi”, ha ammesso Molin al termine. E dall’altra parte il coach di Varese, Frank Vitucci, ha fatto i complimenti al gioco di Cantù ed alla sua determinazione. La capolista è caduta proprio in Brianza, uno dei pochi stop finora incassati.


FOXTOWN CANTU’ 67

CIMBERIO VARESE 60

(12- 15, 30- 24, 50- 44)

FOXTOWN CANTU’: Awudu ne, Scekic ne, Leunen 4, Anderson 5, Mazzarino 3, Casella ne, Brooks 8, Tyus 7, Tabu 6, Aradori 20, Cusin 10, Mancinelli 4. All. Molin.

CIMBERIO VARESE: Sakota, Banks 7, Rush, Talts 4, De Nicolao 2, Green 12, Balanzoni ne, Bertoglio ne, Cerella ne, Ere 10, Polonara 9, Dunston 16. All. Vitucci.


Arbitri: Lamonica, Filippini, Bartoli.


Più informazioni su