CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Elezioni, affluenza in calo, i fiocchi fermano tanti

Più informazioni su

Il dato delle 19 in provincia: alle urne quasi la metà degli aventi diritto del territorio. Netta flessione in tutti i comuni della Valle d’Intelvi e del Ceresio: le condizioni meteo influiscono notevolmente. si può votare fino alle 22.

 

 

 

 

Neppure il 50% degli aventi diritto: 49,29%. E’ questo l’esito della rilevazione delle 19 fornito dalla Prefettura di Como per le elezioni politiche e regionali che si stanno svolgendo sul Lario. Seggi aperti fino alle 22 quando ci sarà l’ultima rilevazione.

Alle 19, dunque, quasi la metà dei comaschi al voto in una giornata caratterizzata da neve e freddo. Rispetto alle ultime politiche, calo di quasi 6 punti percentuali (era il 55,74% cinque anni fa). Tra i comuni dove si è registrata la più alta affluenza, Blevio con il 60%, Senna Comasco al 57% e Pusiano con il 55%. Netto calo di affluenza nei comuni della Valle d’Intelvi, della Val Cavargna e del Porlezzese: qui calo sensibile rispetto alle precedenti politiche. A Cavargna alle 19 solo il 22% degli aventi diritto ha votato. Bassa affluenza anche a Claino, Dizzasco, Lanzo, Pellio e tutti i comuni della zona.

Nei comuni più grossi, per Camera e Senato, a Cantù la percentuale più bassa (con il 46%), anche a Como non si è raggiunto il 50% (48%), mengtre a Erba il dato delle 19 è del 48%.

Il dato delle 19 per le Regionali del territorio: alle urne il 46,50% degli aventi diritto. In questo caso, rispetto a quattro anni fa, sensibile aumento dei votanti.

Più informazioni su