CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Scabin chiude Ristorexpo, tanta gente ai fornelli

Più informazioni su

A lui, uno dei migliori cuochi italiani di oggi, affidato uno stage sulla “Bistromania”: curiosità tra addetti ai lavori e semplici appassionati. Edizione caratterizzata dal grande numero di visitatori a Lariofiere.

 

 

Chiusura in grande stile. Ristorexpo 2013 ha concluso oggi, con i suoi grandi chef in cucina, l’edizione numero 16 della rassegna, mai come quest’anno seguita da appassionati e semplici curiosi. E tanta curiosità oggi a seguire il percorso sulla “Bistromania” affrontato da uno dei più grandi cuochi attualmente in circolazione, Davide Scabin (nella foto a lato e vicino al titolo). Pubblico numeroso per seguire il suo stage a Lariofiere.

L’evoluzione del bistrot è stata lunga e vivace, e non sembra subire battute d’arresto. Al contrario, il bistrot continua ad essere in gran voga, diffuso capillarmente ben al di fuori dei confini francesi. Ecco perchè questo è stato l’argomento cardine di questa edizione: le diverse accezioni, i punti fermi caratterizzanti, il ruolo attuale e gli sviluppi futuri.

E il tema è stato affrontato affrontato in più modalità e da più prospettive, grazie all’approccio esperto e alla comprovata competenza di importanti nomi della scena gastronomica europea. Da Davide Scabin, aCristiano Tomei e Christian Milone (Italia), mentre a portare testimonianza di altre realtà europee sono stati Betrand Grebau (Parigi, Francia), Ana Ros (Lubiana, Slovenia), José Avillez (Lisbona, Portogallo), Jason Blanckaert (Gent, Belgio).

Più informazioni su