CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Arrestato per il Carnevale, ritorna ai “domiciliari”

Più informazioni su

Lo ha deciso il giudice di Como nel processo di oggi con rito direttissimo. Il 40enne canturino, bloccato sabato pomeriggio dai carabinieri, era uscito da casa per accompagnare il figlio alla sfilata. Indagato per stalking alla ex compagna.

 

 

 

Niente processo immediato. Ha chiesto ed ottenuto i termini a difesa. Nel frattempo ritorna agli arresti domiciliari dove era fino a sabato e dai quali è evaso per accompagnare il figlio alla sfilata di Carnevale. Un peccato veniale, pensava lui, ma che in realtà gli è costato a caro prezzo: un carabiniere, in servizio alla manifestazione, lo ha riconosciuto e portato in caserma. Arrestato per evasione dai domiciliari dove era relagato perchè indagato per stalking nei confronti della ex moglie. Si tratta del 40enne canturino che sabato, nel clou dei festeggiamenti del Carnevale, è finito nei guai per avere voluto portare il figlio alla sfilata dei carri. Cosa vietata per lui essendo costretto ai domiciliari.

Oggi, comunque, niente processo per lui. L’uomo ha chiesto ed ottenuto i termini a difesa. Sarà processato a giugno. Il giudice, nel frattempo, lo ha “riportato” ai domiciliari con una severa raccomandazione:”Mi raccomando, ora non faccia altre uscite….”.

Più informazioni su