CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, i vandali distruggono. Ma poi sistemano…

Più informazioni su

Tre minorenni ed altrettanti 18enni: sono stati fermati dai carabinieri in via Plinio dopo aver danneggiato fioriere e bidoni della spazzatura. A terra anche un ciclomotore in via Milano. Alla fine costretti a pulire ogni danno.

 

 

Tre minorenni (due del 1995 ed uno del 96), uno ha compiuto ieri 18 anni – ed ha trovato il modo peggiore per festeggiarlo – gli altri due sono maggiorenni da pochi mesi. Sei giovanissimi, tutti di Milano ed hinterland, che la notte scorsa hanno danneggiato alcune fioriere in strada nella zona del centro, rovesciato bidoni della spazzatura e buttato a terra anche un ciclomotore in via Milano. Follia pura che non è sfuggita ai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Como che hanno seguito i vandali fino a via Plinio dove li hanno fermati. I sei, poi portatin in caserma e denunciati per danneggiamento aggravato, anche con il supporto della Questura, sono stati “invitati” successivamente ad effettuare il percorso inverso, ripristinando tutto quello che hanno rovinato e ripulendo quanto imbrattato.

Nell’occasione, uno di loro (minorenne), per evitare di essere identificato, colpiva i carabinieri con calci e pugni, procurando al militare policontusioni giudacate guaribili in 5 giorni dal personale sanitario dell’ospedale Sant’Anna di Como. Non solo: pronunciava anche frasi oltraggiose nei confronti degli stessi militari, prendendo anche la denuncia per violenza, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

Più informazioni su