CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Allarme neve confermato: nella notte i primi fiocchi

Più informazioni su

Sembra quasi impossibile dopo una bella giornata in tutta la provincia. Arrivo di una perturbazione dalla Francia. 10/15 centimetri a Como, di più tra erbese ed olgiatese. Obbligatorie le gomme o le catene a bordo. Scuole regolarmente aperte.

 

 

 

Sembra quasi impossibile pensarlo dopo la bella giornata di oggi in tutta la provincia: freddo si, ma cielo limpido e sereno. Ma il tempo sta per cambiare radicalmente in tutto il territorio comasco: dalla notte, infatti, l’arrivo di una pertubazione dalla Francia che porterà con sè neve anche a basse quote. Primi fiocchi già in nottata, mentre per domani è prevista neve ovunque. In tutto il Lario, con disagi maggiori in Valle d’Intelvi e triangolo lariano. Ma i centimetri maggiori dovrebbero essere raggiunti tra erbese ed olgiatese (fino ad un massimo di 40), a Como 10/15 centimetri secondo gli esperti. Per molti si prospetta una giornata difficile sulle strade: spostamenti a rischio.

Resta in vigore l’obbligo di circolare con catene a bordo (da mettere in caso di necessità) o gomme invernali: i controlli in questi giorni ci saranno e chi non sarà trovato con gli equipaggiamenti di legge rischia una severa contravvenzione. Allarme neve confermato, ma al momento nessuna comunicazione per le scuole, regolarmente aperte quelle che non sono interessate dal carnevale Romano (molte sono già chiuse in questi primi due giorni della settimana per questa festività). Le altre, zona del Ceresio, dell’erbese e del canturino, domani saranno tutte aperte.

Più informazioni su