CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Falso dentista all’ospedale di Cantù: denunciato

Più informazioni su

 

Non aveva i requisiti per poter operare sui pazienti. Una donna fa scattare gli accertamenti dei Nas dei carabinieri: studio chiuso e guai per il tecnico che si spacciava per medico. E’ un 52enne di Cucciago, ora sospeso.

 

 

Non era un dentista e non poteva lavorare in quell’ambulatorio odontoiatrico dell’ospedale di Cantù. Ma lui, spacciandosi per medico e intervenendo abitualmente sui pazienti, aveva creato una rete notevole di clienti. Uno di loro, forse scontento del trattamento ricevuto, ha fatto la segnalazione ai Nas dei carabinieri di Milano che, in questi giorni, hanno chiuso l’ambulatorio e denunciato con l’ipotesi di esercizio abusivo della professione il tecnico che lavorava al posto del medico: si tratta di Lorenzo Gaiani, 52 anni di Cucciago.

Il sequestro è già stato convalidato dal Tribunale di Como. I servizi dei tre ambulatori dentistici dell’ospedale di Cantù sono infatti appaltati a studi privati esterni, società che gestiscono la clientela direttamente. Gaiani avrebbe fatto da punto di riferimento xsenza averen i requisiti per intervenire sui pazienti. Tra di loro anche una donna che poi ha fatto la segnalazione alla Asl ed all’ordine dei Medici, ma anche ai Nas. Gaiani è ora sospeso dall’incarico.

Più informazioni su