CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Incertezza massima per il Pirellone: testa a testa

Più informazioni su

Roberto Maroni sempre davanti nei sondaggi di pochissimo: Umberto Ambrosoli insegue a distanza ravvicinata. Secondo le indicazioni di voto, il movimento di Beppe Grillo sarebbe all’11%. LEGGI TUTTO NEL DETTAGLIO.

 

 

 

 

 

Incertezza massima, testa a testa destinato a durare fino alle elezioni di fine febbraio per scegliere il nuovo volto del Pirellone di Milano, il consiglio regionale della Lombardia. Stando al sondaggio Ipsos per il Partito Democratico, la distanza che separa Roberto Maroni, candidato del centrodestra, da Umberto Ambrosoli, esponente del centrosinistra, è dello 0,3% (39,7% per il primo contro 39,4%). Alle loro spalle si piazzerebbe anche l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini, candidato della coalizione di centro, con il 6,6%. Meglio di lui farebbe il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, la cui esponente Silvana Carcano conquisterebbe l’11,7% dei consensi. La partita per il ruolo di Governatore, dunque, resta più che mai aperta. Mai in passato due candidati presidenti sono stati così ravvicinati nei sondaggi della vigilia.

 

Più informazioni su