CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Mancinelli per Markoishvili:”Pronto per Cantù”

Più informazioni su

Presentato ieri dallo staff brianzolo il sostituto del giocatore georgiano. La presidente Cremascoli decisa:”Volevamo far capire che non era una resa la nostra: impossibile rifiutare un’offerta come quella turca”.

 

 

 

Un grande dal quale ci si aspetta molto. E’ stato presentato ufficialmente ieri nella sala stampa della NGC Arena il nuovo acquisto della Pallacanestro Cantù Stefano Mancinelli. A fare gli onori di casa il Presidente della società biancoblu, Anna Cremascoli: “Siamo qui per dare il nostro benvenuto all’interno della Pallacanestro Cantù a Stefano. Un giocatore che penso non abbia bisogno di presentazioni perché è il capitano della nazionale. A settembre, in occasione dell’arrivo di Aradori e Cusin, ho parlato di immenso orgoglio italiano. Questo orgoglio diventa ancora più grande oggi con l’ingaggio di Mancinelli”. Il suo acquisto è stato necessario per rinforzare la squadra dopo la partenza, lunedì, di Markoishvili, volato in Turchia.

“Avevamo bisogno – ha spiegato ancora il presidente – di un segnale forte da dare a tutti, ma soprattutto all’interno della nostra squadra, perché mi preoccupo in primo luogo del mio staff tecnico e dei miei giocatori. Volevamo far capire che la cessione di Manu (Markoishvili ndr) non equivaleva ad alzare bandiera bianca, ma era semplicemente qualcosa che era accaduto e non potevamo rifiutare. Ci crediamo ancora e vogliamo andare avanti nel migliore dei modi. Il nostro segnale è qui presente accanto a me”.

E lui, il capitano azzurro, si è detto pronto ed entusiasta di essere stato scelto da Cantù:”Sono felice, la società mi ha accolto con entusiasmo. Ora devo cercare di ricambiare subito la fiducia del club”. Domenica a mezzogiorno, contro Sassari, il suo debutto con la maglia della Chebolletta.

Più informazioni su