CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù: arriva l’ACEA Roma, obbligatorio vincere

Più informazioni su

alt Domenica impegnativa per la Chebolletta Cantù. I padroni di casa affrontano una squadra di pari classifica. Intanto continua l’ottimo periodo degli under 17: ieri ancora un successo.

 

 

 

Settimana costellata da alti e bassi per la pallacanestro Cantù. Una sconfitta in terra veneta per la che bolletta domenica scorsa, poi la caduta della formazione under 15 in settimana e infine ieri la vittoria per i ragazzi under 17 del gruppo giovani. Il prossimo impegno per il basket canturino è domenica con la che bolletta. La squadra brianziola affronterà alle 20.00 in casa l’Acea Roma. “Una squadra umile, con gerarchie chiare, che gioca una pallacanestro essenziale e che ha collezionato 4 successi consecutivi – commenta il coach Andrea Trinchieri – abbiamo la fortuna di aver già espugnato il loro campo e domenica dovremo cercare di riprodurre quello che abbiamo fatto nella gara di andata. Sicuramente sarà un match senza tanti fronzoli perché vogliamo tornare a vincere e lo dico con il massimo rispetto per una Roma che sta disputando un ottimo campionato.” Le due squadre sono a pari merito in classifica, un risultato dunque importantissimo per la che bolletta che è chiamata a vincere sul parquet casalingo deve vincere. C’è un unico ex nella sfida di domenica si tratta di Pietro Aradori,  che ha giocato nella capitale per alcuni mesi nella primavera del 2008 arrivando a disputare la finale del campionato italiano contro la Montepaschi Siena.

Come detto grande vittoria per la formazione Under 17 del Progetto Giovani Cantù che ieri ha travolto in casa MilanoTre con il punteggio di 63 a 37 ribaltando anche la differenza canestri della gara di andata. I bianco- blu mettono subito in campo una notevole intensità echiudono la prima frazione in vantaggio per 12 a 4 nonostante qualche errore di troppo al tiro. Nel secondo periodo si assiste alla reazione degli ospiti che, sfruttando i numerosi rimbalzi offensivi, si avvicinano sul – 1 dell’intervallo (23 a 22). Negli altri due periodi i ragazzi di coach Visciglia soffocano difensivamente i milanesi, lasciando realizzare loro 9 punti in 19 minuti, e volano sul +32 (63 a 31). I brianzoli hanno conquistato un successo importante in ottica qualificazione alla fase interzona. Prossima impegno per la formazione Under 17 del PGC giovedì 31 gennaio alla NGC Arena contro la capolista Armani Jeans Milano.

 

Più informazioni su