CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Asl, sospeso Bortolotti:”Poi valuteremo cosa fare”

Più informazioni su

VIDEO INTERVISTA AL DIRETTORE GENERALE ROBERTO BOLLINA. La posizione dell’ente dopo l’arresto del responsabile amministrativo perchè sospettato di aver “pilotato” gare di appalto per il noleggio di auto. Una decisione nei prossimi giorni.

 

 

 

 

Sconcerto, sbigottimento e poca voglia di parlare. Alla Asl di Como sono questin i sentimenti dopo che anche il direttore amministrativo lariano, Giancarlo Bortolotti, è finito tra gli arrestati  – concessi i domiciliari – nell’inchiesta milanese per l’aggiudicazione del servizio di noleggio auto in cui sono stati coinvolti gli enti pubblici. Bortolotti (nella foto a lato tratta da Legnanonews) in passato, prima di arrivare sul Lario, è stato direttore del dipartimento tecnico amministrativo dell’Azienda Ospedaliera Istituti Clinici di Perfezionamento di Milano. Nell’ordinanza della Procura di Milano, firmata dal Gip, si evidenzia il suo ruolo importante nell’organizzazione in quanto personaggio vicino agli ambienti di Comunione e liberazione. Per i magistrati milanesi, inoltre, il manager finito nei guai e per il quale la Asl potrebbe ora far scattare dei provvedimenti, si sarebbe spesso impegnato a formulare gare d’appalto con clausole che favorivano l’aggiudicazione alla società Kaleidos, finita al centro dell’indagine. Il suo amministratore, Oreste Ceriani, di Turate, è invece finito in cella.

 

{youtube}qurgS7ZrsXQ{/youtube}

Più informazioni su