CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Patteggia per le molestie alla ragazzina sul bus pieno

Più informazioni su

Ha scelto questa strada il protagonista, rintracciato dai carabinieri pochi giorni dopo. E’ un cittadino serbo di 49 anni. L’episodio risale allo scorso mese di novembre sul pullman della linea C50 per Cantù.

 

 

 

 

 

Non andrà in carcere. Ha scelto di tenere la pena entro i limiti della sospensione condizionale facendo ricorso al patteggiamento. Accettato e ratificato dal giudice dopo l’accordo del Pm. E così finisce qui la vicenda del 49enne cittadino serbo rintracciato e denunciato dai carabinieri lo scorso mese di novembre. Era accusato di aver molestato una ragazzina 14enne, studentessa di ritorno a casa dopoo la scuola, anche con espliciti comportamenti verso di lei, sul bus della linea C50 verso Cantù. Una linea particolarmente affollata a quell’ora. Per il srbo, nessun  precedente alle spalle, il patteggiamento e la vicenda penale termina qui.

Più informazioni su