CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Vandalismi sui manifesti di Ambrosoli:”Brutto clima”

Più informazioni su

Preoccupazione e rabbia dopo l’episodio di ieri sera in via Canturina ed a Muggiò. Il capogruppo Pd in Regione Gaffuri:”Idee precise e programmi iniziano a fare paura. E’ una cosa inacettabile”.

 

 

 

“Un episodio non solo di vandalismo, ma la dimostrazione di un clima dove manifestare idee precise e programmi arriva anche a suscitare preoccupazione. Nel corso di questa campagna elettorale che ci porterà al doppio appuntamento con le elezioni politiche e con quelle regionali, occorre invece che ogni cittadino si interessi della “cosa pubblica”, legga, si informi di proposte e programmi e vada a votare”. Luca Gaffuri, capogruppo del PD in Consiglio Regionale, è arrabbiato dopo gli atti di vandalismo che hanno subito alcune delle affissioni del candidato alla Presidenza di Regione Lombardia, Umberto Ambrosoli, in via Canturina ed all’incrocio tra le vie Muggiò e Oltrecolle nella serata di ieri. “Il voto è parte integrante della democrazia che è libertà – aggiunge Gaffuri -. In ogni caso quanto si è verificato ieri, e che potrebbe interessare anche manifesti o impianti di tanti altri candidati, deve comunque far riflettere e non può essere definito un semplice atto di vandalismo. Purtroppo, da troppi mesi, c’è chi ha scelto di sfruttare gli errori evidenti in cui è caduta la politica sia a livello nazionale, sia regionale, per fomentare un clima di sfiducia verso il mondo della “cosa pubblica”. Da parte mia, come da parte del candidato alla Presidenza di Regione Lombardia per le forze di centrosinistra, Umberto Ambrosoli, non mancherò, come ho sempre fatto, di parlare di cose concrete cioè dei problemi e delle opportunità che il nostro territorio dovrà assolutamente affrontare nel corso dei prossimi anni”.

 

Più informazioni su