CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Iscrizioni on-line a scuola, i comaschi con il rebus

Più informazioni su

Dubbi, proteste e polemiche per la nuova procedura decisa dal Ministero dell’Istruzione. Anche in provincia gli istituti si stanno adeguando per mettere a disposizione un Pc ai genitori che non lo possiedono.

 

 

 

Davanti al Pc per iscrivere il figlio a scuola. Una assoluta movità, figlia dei tempi e della tecnologia, ma anche foriera di proteste e polemiche. Che non mancano anche a Como ndove da stamane sono aperte le iscrizioni scolastiche on-line per i ragazzi che devono essere iscritti alle prime di ogni corso di studi (materne escluse). Una novità attesa e temuta al tempo stesso, voluta dal Ministero della pubblica istruzione in nome della riduzione della spesa e delle code: perchè la compilazione dei moduli non si preannuncia semplice, nè veloce. E chi non ha un computer a casa ? O usa quello del luogo di lavoro (previa autorizzazione ndr) o va a scuola: molti, infatti, gli istituti che mettono a disposizione dei genitori computer per formalizzare l’iscrizione. Molti sono anche dubbioso sul fatto che la domanda verrà accettata e che non è stata compilata in modo errato. La precisazione è del Ministero: al termine della procedura verrà rilasciato un messaggio che certifica l’avvenuta iscrizione del figlio.

Più informazioni su