CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Finanza in comune a Como per il piano bloccato

Più informazioni su

Villa Feloy bloccato con la giunta di Stefano Bruni. Il sostituto procuratore Mariano Fadda invia i finanzieri a Palazzo Cernezzi per acquisire documenti. Via all’inchiesta, finora senza indagati. Il Tar aveva dato ragione ai proprietari.

 

 

Visita della Finanza in comune a Como per dare il via ad una inchiesta ancora in fase embrionale. Tutta da sviluppare. Quest’oggi, infatti, su disposizione del sostituto procuratore di Como Mariano Fadda, gli inquirenti hanno chiesto l’acquisizione dei documenti relativi al piano di Villa Feloy. Il Comune di Como, collaborando con il magistrato, ha provveduto a fornire tutta la documentazione presente in municipio. Il piano di ristrutturazione, arrivato in giunta dell’ex sindaco Stefano Bruni, era stato l’unico a non ricevere l’approvazione. Era poi passato con la giunta di Mario Lucini dopo che il Tar aveva dato ragione ai proprietari del terreno.

 

Più informazioni su