CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Non dà soldi all’ex moglie, gli trovano droga in casa

Più informazioni su

L’incredibile disavventura di un 38enne di Vertemate: i carabinieri lo accompagnano nell’appartamento dopo la condanna a quattro mesi. Sentono forte odore di marijuana: perquisizione e sequestro.

 

 

Niente soldi alla ex moglie e poi guai per la droga che aveva in casa. Tutto in pochi attimi ieri pomeriggio quando i Carabinieri della Stazione di Cermenate hanno eseguito un’ordinanza nei confronti di un uomo di Vertemate con Minoprio (G.B. le sue iniziali), 38enne. E’ stato arrestato perché condannato per essersi sottratto all’obbligo di corrispondere all’ex-moglie, da cui è separato da tempo, l’assegno di mantenimento dovuto. Quando i militari lo hanno accompagnato a casa – dove sconterà la pena di quattro mesi ai domiciliari – hanno sentito subito un forte odore di marijuana. Eseguendo la perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nascosti sotto gli armadi e dentro il frigorifero 404 grammi di marijuana e 19 di hashish. Hanno, poi, trovato anche un bilancino di precisione ed un “pollinatore” elettrico, una sorta di essiccatore utile per rendere velocemente consumabile lo stupefacente. Il magistrato di turno in Procura a Como ha deciso di denunciarlo a piede libero per la detenzione a fini di spaccio, mentre per i soldi non dati alla consorte resta ai domiciliari. Tutta la droga ed il materiale per il confezionamento è stato sequestrato.

Più informazioni su