CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Due lecchesi denunciati per la rapina di Argegno

Più informazioni su

I carabinieri di Menaggio risalgono agli autori del colpo di luglio: armati e con il volto coperto hanno portato via 30.000 euro. Uno è di Verceia, l’altro di Colico. Indagini anche su altri colpi in zona.

 

 

 

 

 

Scoperti dopo sei mesi di indagini. I carabinieri di Menaggio hanno denunciato nelle ultime ore per la rapina fatta nel luglio scorso alle poste di Argegno due persone: V.C. di 60 anni, di Verceia (SO) e P.G. di 48 anni di Colico (LC), ritenuti responsabili dell’assalto dello scorso 24 luglio. Verso le 10.00 del mattino di quel giorno, da quanto ricostruito dai militari, i due  armati con pistole e con il volto coperto hanno minaccito l’impiegata dell’ufficio per poi fuggire con circa 30.000 Euro in contanti, facendo poi perdere le proprie tracce nelle vie del paese.

Le indagini, che si sono intersecate anche con quelle di un’altra rapina (quella del 5 novembre sempre ai danni di un Ufficio Postale, questa volta quello di San Mamete di Valsolda) hanno consentito ai militari dio risalire a loro due, entrambi già noti ed in carcere (uno di loro in Svizzera) per altri reati. Nelle ultime more hanno ricevuto la denuncia anche per questo colpo. Ora, però, su di loro gli accertamenti non si fermano: da accertare se hanno compiuto anche altri assalti in quella zona del centro ed alto lago.

Più informazioni su