CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Giannino gioca d’anticipo:”Ecco i miei candidati”

Più informazioni su

Il giornalista economico, ora a capo del movimento per fermare il declino, svela le carte per le politiche di febbraio. I nomi dei comaschi in lista. Presentazione ufficiale il 15 gennaio allo Yacht club.

 

 

Il movimento FARE – Fermare il declino di Como – gioca d’anticipo sugli altri e svela già le sue carte per le prossime elezioni politiche di febbraio. Ecco i candidati scelti dal movimento capeggiato dal giornalista economico Oscar Giannino.

(CAMERA) Filippo Pontiggia, nato a Como nel 1978 e residente ad Albavilla. Sposato con una figlia di 2 anni.
Ingegnere e libero professionista ed imprenditore edile, vice presidente di ANCE como gruppo Giovani con delega a scuola e università. Collabora con il Politecnico di Milano.

(SENATO) Luigi Maino, nato a Carnate (MB) nel 1952, risiede a Cantù. Da 20 anni.
Laureato in Economia e Commercio è consulente aziendale e Temporary manager per la gestione delle PMI.
Candidato sindaco a Carnate nel 1994 per il polo delle libertà e nel 1997 per una lista civica a Cantù.
Fino al 2008 coinvolto nel direttivo di Alleanza Nazionale.
Volontario nella casa circondariale di Como e nella fondazione di una Casa famiglia per bambini in stato di difficoltà.

(CAMERA) Sergio Palazzi, nato a Como nel 1960. Laureato in chimica,è docente presso l’istituto di Setificio “Paolo Carcano” di Como e consulente chimico; si è occupato di tecnologie per la conservazione del patrimonio culturale e divulgazione scientifica. Attivo nel PLI fino allo scioglimento nel 1994; poi in nessun altro partito.
Vicesindaco della giunta indipendente di Lomazzo (2004/2009) con incarichi in varie sedi su temi di gestione del territorio.

(SENATO) Giuseppe Auguadro, nato a Como nel 1945, laureato in ingegneria civile. Esperienza di lavoro come libero professionista e insegnante di scuola secondaria superiore.  Esperienza politica nei primi anni ’90 del direttivo cittadino del PLI e vice presidente della circoscrizione 1 di Como.
Candidato per la Camera dei Deputati nel 1992; liberale e liberista da sempre.

(CAMERA) Salvatore Lapetina, nato a Como nel 1975, prima sportivo professionista e imprenditore nell’azienda di famiglia poi avvocato dal 2005 nel foro di Como; Master per giurista d’impresa e consulente legale per PMI, titolare di studio professionale. Appassionato di politica e liberale.
Piccola esperienza nel 2011 nel 2011 nella lega Nord e assessore per pochi mesi nella giunta di Cantù.

(CAMERA) Stefano Sedda, nato a Palmanova nel  1964, vive a Villa Guardia. Ingegnere Civile, è stato direttore del personale in aziende di trasporto aereo e pubblico, turismo e alberghi. Attualmente segue lo start up di una piattaforma per lo sviluppo di prodaotti/metodi inerenti la gestione del personale in azienda.
Suo modello di riferimento è il premio Nobel Amartya Sen. Non si è mai occupato di politica.

(CAMERA) Francesca Maria D’Asta, nata a Milano nel 1976, vive a Como (nella foto a lato). Laureata in giurisprudenza, è’ candidata per FARE anche nelle regionali in Lombardia. Ha avuto una esperienza come libera professionista in diritto societario e tributario. Lavora in un istituto bancario nell’ambito dell’organizzazione aziendale.

(SENATO) Francesco Martinelli nato a Verona nel 1963 Maturità scientifica, sposato con 2 figli, vive a Como. Cattolico praticante. Esperienze come Agente di Commercio, Area Manager e responsabile vendite Italia. Attualmente è agente con deposito in ambito dentale. Volontario presso il banco alimentare di Como, non ha mai svolto attività politica.

(SENATO) Maurizio Traglio, di Como, sposato con tre figli. Noto imprenditore anche per la sua partecipazione al capitale di Alitalia è titolare di una Holding di servizi finanziari nel settore immobiliare ristorazione e del lusso.   Presidente di Tecnosport, azienda che produce e prepara auto da competizione consigliere di varie società. Il suo nome era stato fatto come possibile candidato alla carica di sindaco di Como.

Fare si presenta ai comaschi martedì 15 gennaio alle ore 21 presso lo Yacht Club di Como: per l’occasione verranno fatte 10 proposte concrete per il nostro Paese da parte di Giannino e dei suoi collaboratori. Durante la serata sarà anche possibile depositare la propria firma per le liste regionali, per la Camera e il Senato di FARE. Il movimento sollecita i cittadini a depositare la propria firma presso il comune della provincia dove si vota o a recarsi presso i banchetti dedicati che saranno in piazzetta Boldoni a Como il 6 10 12 13 17 e 19 gennaio.
Per contatti e informazioni si può scrivere a fid-como@googlegroups.com per essere ricontattati.
Fare FID di Como è su Facebook  – Fermare il declino Como
Il programma di FARE è su www.fermareildeclino.it

Più informazioni su