CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Inizio anno con aggressione: manda in coma la moglie

Più informazioni su

E’ successo in un appartamento di via Canturina ad Albate: la coppia ha litigato furiosamente, lei è scivolata e poi è stata ripetutamente colpita con calci alla testa. La polizia, chianata dai vicini, arresta l’uomo per lesioni.

 

 

 

Inizio anno violento a Como. Con una brutale aggressione in un appartamento di Albate in via Canturina dove un 50enne, già noto alle forze dell’ordine, ha picchiato e mandato in coma la moglie a suon di calci. Il tutto dopo un fuorioso litigio, l’ennesimo della coppia, con la donna che è scivolata nel tentativo di scappare alle ire dell’uomo. Lui, una volta vistala a terra, ha infierito sulla sua testa con calci violenti. La donna è stata soccorsa poi dal personale del 118 agonizzante ed in coma. A dare l’allarme i vicini che hanno sentito delle fortissime urla arrivare dall’appartamento. Il 50enne è finito in carcere: la polizia lo ha trovato in stato confusionale con ferite a braccia e volto. E’ accusato di lesioni aggravate.

Nel frattempo le condizioni della donna, trasportata a Gravedona in osservazione ed in prognosi riservata, sono stazionarie. I medici ancora non si sbilanciano su un suo possibile recupero.Ma dovrebbe farcela.

Più informazioni su