CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Campione: il casinò fa il record, ma non basta

Più informazioni su

91 milioni di euro di introiti per la casa da gioco della piccola enclave comasca in Ticino. Ma la flessione rispetto all’anno precedente è del 16%. L’amministratore delagato Pagan:”Con la crisi, risultato più che ottimale”.

 

 

Boom di incassi, ma bilancio ugualmente in perdita al Casinò di Campione d’Italia: la casa da gioco nella piccola enclave comasca in Ticino, infatti, chiude il 2012 con proventi di gioco che sfiorano i 91 milioni di euro e con una flessione del 16,5% rispetto al 2011 e con una sostanziale tenuta degli ingressi che hanno raggiunto il numero di 664.391, pari a circa il 3,1% in meno.La conferma oggi dai vertici del Casinò campionese. “In una situazione di generale flessione del settore dei Casinò tradizionali – dichiara Carlo Pagan amministratore  delegato – la performance del Casinò Campione d’Italia è da considerarsi più che ottimale in termini di capacità di fronteggiare la situazione di crisi, considerato che l’azienda ha raggiunto i propri record di quota mercato sia sul fronte degli incassi che degli ingressi. Da sottolineare, come segno di positività  il risultato del mese di dicembre 2012: +8% di incassi sul dicembre 2011″.

Sul fronte delle attività di marketing del periodo  “sicuramente vincente – continua  Carlo Pagan – è stata la performance nel settore slot, dove il marketing mix basato su miglioramento dell’offerta di prodotto e contenimento dell’advertising classico in favore di azioni di ‘promotion’ (mass-marketing) ha costituito la ragione principale della crescita di quota di mercato della società. Molto positivo poi il progetto di business development sul target cinese e l’introduzione del prodotto ‘poker russo’.  In un contesto difficilissimo e con una fortissima concorrenza il Casinò di Campione d’Italia guarda con fiducia alle nuove sfide del 2013, festeggiando con i propri clienti l’80° anniversario di attività.Il brindisi propio in occasione della notte di San Silvestro.

Più informazioni su