CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lutto per Lurago: sindaco stroncato da infarto

Più informazioni su

Carlo Cova, stimato professore di musica delle scuole medie, si è sentito male mentre tornava a casa dalla messa di mezzanotte. Non c’è stato niente da fare. Il suo decesso annunciato dal prevosto nella messa del mattino: choc di tutti.

 

 

 

 

Un Natale con il groppo in gola per Lurago d’Erba. E il lutto. Tutti sotto choc quando ieri mattina il prevosto, don Carlo Leo, ha dato l’annuncio durante la messa del mattino del 25 dicembre: il sindaco Carlo Cova, 55 anni, stimato professore di musica (foto tratta da “Libero.it”), è stato stroncato poche ore prima da un probabile infarto. L’autopsia deve ancora essere eseguita, ma sembra proprio che il malore che lo ha colpito nelle notte di Natale sia riconducibile al cuore. Cova, sindaco dal 2009, stava tornando a acsa dalla messa di mezzanotte alla quale aveva preso parte con la famiglia in Duomo a Milano. Malore, soccorsi tempestivi, ma nulla da fare per salvargli la vita. Ora Lurago è attonita ed attende di conoscere la data del funerale. Cova da anni era anche professore, stimato ed amato dagli alunni, di musica alle scuole medie del paese. Attualmente è il suo vice, Mario Rinaldo Redaelli, a reggere le sorti del comune. Funerale nei prossimi giorni, data ancora da fissare.

Più informazioni su