CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Chebolletta a Montegranaro nel ricordo di Ravaglia

Più informazioni su

Giornata particolare per il club brianzolo: 13 anni fa moriva in un incidente l’indimenticato Chicco. Oggi in cerca di un successo per onorare la memoria. Non c’è ancora Anderson, Trinchieri non si fida della squadra di Recalcati.

 

 

In campo nel ricordo di Ravaglia. Era il 23 dicembre del 1999 quando un terribile incidente stradale, dopo una partita disputata a Cantù, si portava via il forte play, entrato nel cuore dei tifosi brianzoli. E oggi la Chebolletta, impegnata a Montegranaro (diretta su Telesettelaghi dalle 18,15) prova a vincere anche nel ricordo di chi ha sempre dato tutto per Cantù. La gara, non certo facile, non vedrà la presenza del nuovo acquisto Kevin Anderson, ingaggiato in settimana come play al posto dell’infortunato Smith. Anderson arriva dalla D-League. Gli altri tutti presenti agli ordini di Trinchieri.

“E’ importante riprendere subito il giusto cammino dopo la pausa– commenta l’allenatore della chebolletta, Andrea Trinchieri- cercando di conquistare due punti in una trasferta non semplice come quella di Montegranaro. La Sutor può contare su un interessante pacchetto di americani, su italiani concreti, affidabili ed esperti a livello di Serie A come Di Bella, Cinciarini e Amoroso, oltre che su di un allenatore di assoluto valore e di grande conoscenza cestistica e saggezza come Carlo Recalcati”.

Più informazioni su