CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sant’Anna, un ambulatorio per i pazienti stomizzati

Più informazioni su

Servizio importante per coloro che hanno subito una compromissione anche temporanea delle funzioni fisiologiche: sul Lario circa 2.000 persone interessate. I recapiti per il contatto.

 

 

Partirà lunedì prossimo all’ospedale Sant’Anna di San Fermo (10 dicembre) un servizio dedicato ai pazienti stomizzati, ovvero a coloro che hanno subito un intervento all’apparato intestinale o urinario con una compromissione temporanea o permanente delle rispettive funzioni fisiologiche. Un percorso non semplice per i pazienti e i famigliari che potranno trovare all’interno della struttura di via Ravona, un punto di riferimento. Si tratta dell’unico servizio in provincia di Como e dintorni e le stime parlano di circa 500 pazienti di un bacino d’utenza compreso tra Como, Lecco, Erba, Varese e Milano. Nella nostra provincia le persone stomizzate sono circa 2.000.

Al Sant’Anna, vengono praticate una cinquantina di stomie l’anno in Chirurgia Addominale e una ventina in ambito urologico, seguito di interventi principalmente di tipo oncologico o a traumi. All’interno dell’ambulatorio, collocato in Day Surgery al piano 0 blu, verrà svolta attività prettamente infermieristica: l’infermiere enterostomista andrà a pianificare un programma riabilitativo-educativo per ogni paziente. Il medico – chirurgo generale o urologo – verrà contattato in caso di complicanze. L’apertura dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 12.30 (tel. 031- 5858932). Verranno seguiti sia i pazienti ricoverati sia quelli ambulatoriali.

Più informazioni su