CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Come vincere la paura della prima volta al Casinò

Più informazioni su

Informazione commerciale: chi entra per la prima volta in una casa da gioco rischia di rimanere leggermente intimidito. Tutto attorno a lui sembra sconosciuto, mentre la maggior parte degli altri visitatori sanno già dove andare a giocare.

 

 

 

Chi entra per la prima volta in un casinò rischia di rimanere leggermente intimidito. Tutto attorno a lui sembra sconosciuto, mentre la maggior parte degli altri visitatori paiono sicuri di sé e sanno già dove andare a giocare. Cosa fare in questo caso? Innanzitutto bisogna evitare di farsi prendere dal panico. Calma e sangue freddo, insomma! Con grande tranquillità si può fare un giro all’interno del complesso e controllare un po’ la situazione: in ogni casinò vi sono numerosi addetti ai lavori che cordialmente forniscono informazioni sulla locazione dei tavoli da gioco desiderato o sulle modalità stesse di gioco.

 

 

Ad esempio, nel caso in cui ci si sieda ad un tavolo della roulette, è altamente raccomandato osservare dapprima alcune mani di gioco per farsi un’idea: com’è il croupier? Che atmosfera c’è al tavolo? Come sono gli altri giocatori? Trovata la risposta a tali quesiti si può decidere di restare a giocare o di tentare la fortuna ad un altro tavolo. Se è la roulette a non convincere, allora si può provare col blackjack o con il baccarà, iniziando a puntare qualche cifra minima. Dopo un “periodo di ambientamento” si inizierà a sentirsi come a casa: è a partire da questo punto che si potrà iniziare a puntare in maniera più cospicua. A quel punto si vedranno nuovi giocatori insicuri che attraverseranno la medesima trafila prima di accomodarsi ad un tavolo.

Ormai ci si sente sicuri di sé e la possibilità di divertirsi aumenta in maniera esponenziale. Morale della favola? Con grande calma sondare il terreno, acclimatarsi e poi entrare in gioco. Forse non arriveranno sempre vincite, ma di tanto in tanto arriveranno, accompagnate da una bella dose di divertimento.

 

 

 

Più informazioni su