CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Rubano il motore di una barca, ma fanno poca strada

Più informazioni su

E’ accaduto la notte scorsa a Gravedona, quando due cittadini moldavi sono stati fermati dai carabinieri che hanno trovato la refurtiva all’interno del furgone. Domani il processo in Tribunale a Como. Hanno rubato il motore di un’imbarcazione nel cuore della notte, ma sono stati identificati dai carabinieri che li hanno subito arrestati. E’ accaduto la notte scorsa a Gravedona, quando due cittadini moldavi sono stati identificati. Si tratta di un 43enne e di un 47enne (V.B e L.B le iniziali) che attorno alle 4.30 si sono introdotti nella rimessa dello Yacht Club rubando un motore marino, poi si sono allontanati a bordo di un furgone e di una vettura, ma hanno fatto poca strada. I carabinieri della stazione di Gravedona ed Uniti li hanno intercettati e notando un atteggiamento sospetto, hanno deciso di eseguire controlli più approfonditi. All’interno dei mezzi di trasporto, oltre alla refurtiva, trovato anche un consistente quantitativo di strumenti da scasso. La refurtiva è stata consegnata al legittimo proprietario, ancor prima di sporgere denuncia. Domani mattina i due moldavi verranno processati in Tribunale a Como con rito direttissimo.

 

 

 

 

Più informazioni su