CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Mehala Onlus, a Natale un aiuto per chi soffre

Più informazioni su

La campagna a favore dei bimbi del Burkina Faso propone confezioni per poter ripianare il debito contratto con la banca dall’Associazione comasca. Primi risultati concreti già visti dalla presidente Piro.

 

 

Si avvicina il Natale e il Progetto Salute di Mehala Onlus continua il suo corso con la campagna “Il Natale dei  sogni integri per i bambini del Burkina Faso”.  A novembre, nel villaggio di Bilogo in Burkina Faso, una delegazione di Mehala Onlus composta da sette persone compresa Olivia Molteni Piro, Presidente comasca dell’associazione, ha partecipato all’inaugurazione ufficiale del Progetto Salute . E sono stati mostrati i primi soddisfacenti risultati: presso il dispensario medico realizzato nel Bilogo sono state curate 654 persone per patologie di vario tipo, nella maternità dal 26 settembre al 1 novembre sono nati 8 bambini; il 22 ottobre quasi 300 bambini sono stati vaccinati (vaccinazioni antipolio) e molte persone, tra medici e infermieri, collaborano al buon funzionamento della struttura sanitaria. All’inaugurazione era presente quale facente funzioni del Ministro della Salute, il Direttore Generale, medico capo del dipartimento di Paul VI a cui fa riferimento tutto il distretto di Ouagadougou.

Ha espresso parole di grande apprezzamento per il centro realizzato da Mehala che non ha avuto problemi a definire “il migliore del Paese” in quanto a qualità dei materiali utilizzati, previsione degli spazi, adesione alle norme dell’Organizzazione Mondiale della sanità.  Con alcuni adeguamenti strutturali può diventare un centro medico d’eccellenza.  Risultati incoraggianti verso un traguardo che non è stato ancora raggiunto, in quanto la seconda fase del progetto prevede il ripianamento del debito contratto con la Cassa Rurale e Artigiana di Cantù. Per questo, in occasione del Natale, Mehala Onlus ha pensato di realizzare meravigliosi cesti natalizi, con i quali si può contribuire al Progetto Salute di Mehala . “L’impegno legato al Progetto Salute, per me e per l’Associazione Mehala Onlus – spiega Olivia Molteni Piro, Presidente di Mehala Onlu – continua con una campagna di Natale che dovrebbe permettere all’associazione di ridurre in modo significativo il debito contratto con la Cassa Rurale e Artigiana di Cantù per il completamento del progetto. Abbiamo voluto restare legati alla tradizione e proporre un dono che abbiamo chiamato ” Il Natale dei  sogni integri per i bambini del Burkina Faso” , con il pensiero rivolto ai bambini nati e che nasceranno nella maternità del villaggio di Bilogo, per i quali il primo impatto con la vita ha  il profumo di lenzuola pulite”.

Le confezioni proposte contengono:  1 panettone artigianale da gr. 750; 1 bottiglia di Moscato Manfredi; 1 confezione di cioccolatini da gr.150; 1 confezione di the indiano in un vasetto di vetro. I cesti sono  utili per regali a parenti, amici, colleghi di  lavoro e possono essere richiesti via mail a: olivia.molteni@gmail.com  o telefonando al 331 6798201 e saranno recapitati a destinazione entro la data richiesta. Il costo contenuto di 18 euro può essere ulteriormente ridotto a 15 euro per chi acquista più di 5 confezioni.

Più informazioni su