CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Altro pari per il Como: beffa finale a Lumezzane

Più informazioni su

Finisce 1-1 una partita che gli azzurri hanno ben controllato. Vantaggio con Tremolada nel primo tempo, Torregrossa sbaglia alcune occasioni. All’89esimo il gol bresciano dopo una punizione.

 

 

 

Incredibile, ma vero. Il Como in formazione incompleta e con alcune novità dall’inizio (dentro Marchi ed Ambrosini in difesa, in panchina Schiavino) non riesce ancora a vincere. E dopo aver dominato la partita, si fa raggiungere dal Lumezzane a tempo quasi scaduto: 1-1 il finalee per gli azzurri fanno sette partite di fila senza vittoria (cinque pari e due sconfitte). E dire che la partita di oggi, con Paolucci che ha dovuto rinunciare a quattro squalificati tra cui Ardito, era iniziata bene. Lumezzane in gol al decimo con Inglese ,ma l’arbitro annulla per fallo su Ambrosini. Cinque minuti dopo il vantaggio con Tremolada che riprende un tiro di Donnarumma dopo un palo di Cia. 1-0 e il Como prende coraggio.

I padroni di casa ci provano, ma senza grande pericolosità. Micai sventa un paio di occasioni, Como pericoloso in contropiede. In avvio di riprese Torregrossa, al centro dell’attacco oggi con Donnarumma e Cia laterali, sbaglia due gol: uno al minuto 48 dopo un bel tiro di Fautario (oggi tornato in difesa sulla sinistra), al 60esimo in contropiede. Micai sventa un gran tiuro delLumezzane al 73esimo, Como che sembra controllare la gara ed i tre punti. Al 44esimo la beffa: punizione per i bresciani, la palla rimane in area, la colpisce D’Ambrosio e fa gol. Pari ancora. Quasttro di recupero e poi tutti sotto la doccia.La maledizione del Como prosegue: non sa più vincere….

(Nella foto vicino al titolo Luca Tremolada, oggi in rete, a lato Ernesto Torregrossa, sempre alla ricerca del primo gol stagionale)

Più informazioni su