CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Gallio apre la sua biblioteca privata ai comaschi

Più informazioni su

Una importante mostra quella che saràallestita venerdì e sabato all’interno della struttura cittadina: protagonisti i rarissimi volumi del 15esimoe  16esimo secolo, una assoluta rarità. Ingresso libero.

 

 

 

 

 

“Il Gallio apre le porte alla città”. In occasione dell’imminente 430° anniversario di fondazione, il Collegio Gallio ha deciso, per la prima volta nella sua storia, di allestire una straordinaria mostra al suo interno, aperta al pubblico e dove i protagonisti saranno i preziosissimi e rarissimi volumi della Biblioteca privata. Gli oltre Codici, tutti del periodo tra il 15° e 16° secolo, sono stati in questi secoli accessibili ai soli studiosi. Una di queste opere, un testo Virgiliano del 1491, addirittura, è un pezzo unico al mondo. Venerdì 23 e sabato 24 novembre la mostra sarà allestita all’interno dell’Aula Magna e i comaschi avranno la possibilità di poterla visitare dalle 10 alle 18, con ingresso libero.

Contestualmente alla mostra, sabato 24 novembre dalle 14.30 alle 18.30, il Gallio ha previsto una giornata di porte aperte per tutti i cittadini, famiglie, genitori, ex alunni, con uno speciale percorso organizzato dagli studenti della Scuola primaria, secondaria di Primo grado e degli Istituti superiori, che presenteranno le principali novità per il prossimo anno scolastico, insieme a tutti i laboratori e alle attività extracurriculari. Sabato pomeriggio, ogni 20 minuti, saranno proposte delle visite guidate alla scoperta della Scuola più antica di Europa e di Como. Non mancheranno poi gli info point allestiti all’interno dei cortili del Collegio e la possibilità di incontrare il Rettore Padre Giovanni Benaglia, coadiuvato per l’occasione dai presidi e dai docenti.

Singolare la contrapposizione tra gli antichi Codici esposti e i moderni corsi di lingua in cinese, gli insegnamenti con tablet e notebook: insomma, un vero e proprio ponte tra passato e futuro, un laboratorio di idee per affrontare con maggior serenità le sfide del domani.

Più informazioni su