CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Aradori e Tabu mettono le ali alla Chebolletta

Più informazioni su

La formazione di Trinchieri passa agevolmente a Pesaro ed ottiene il terzo successo di fila in campionato. I due giocatori fanno la differenza. Scavolini lontana parente di quella degli anni scorsi.

 

 

 

 

 

Terza vittoria di fila in campionato. La Chebolletta Cantù spazza via la Scavolini Pesaro a casa sua (66 – 76 il finale) dopo una partita durata solo un tempo di fatto. Il oprimo, dove l’equilibrio è stato notevole. Poi la formazione di Trinchieri, trascinata da Aradori e Tabu (migliore realizzatore con 19 punti), ha preso il largo e Pesaro non è più riuscita a farsi pericolosa. Per la Chebolletta un pronto riscatto dopo il ko di Lubiana in Eurolega. Due punti che permettono a Mazzarino e soci di restare in zona alta della classifica. Poco da fare per Pesaro: la squadra di oggi non è certo quella degli anni scorsi quando faceva tremare anche le big.
A Pesaro la svolta nel secondo tempo: Tabu, Markoishvili e Aradori hanno fatto la differenza. Poi buona difesa, quella che piace molto a Trinchieri.

SCAVOLINI BANCA MARCHE PESARO 66

CHEBOLLETTA CANTU’ 76

(21- 22, 36- 40, 49- 59)

CHEBOLLETTA CANTU’: Kudlacek 5, Awudu ne, Markoishvili 16, Leunen 2, Mazzarino 12, Casella ne, Brooks 3, Tyus, Tabu 19, Aradori 13, Cusin 6. All. Trinchieri.

SCAVOLINI BANCA MARCHE PESARO: Cavaliero 10, Cesana ne, Barbour 13, Crosariol 16, Flamini 2, Mack 10, Bryan,  Amici, Clemente 7, Hamilton 8. All. Ticchi.

Più informazioni su