CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Non a febbraio, per la Regione al voto il 10 marzo

Più informazioni su

Ormai sicuro: un Election-Day in primavera. Mediazione del premier Monti, il presidente Napolitano pone delle condizioni. Per il Lario poi altro appuntamento con le urne.

 

 

 

Non si va a votare a febbraio, come ipotizzato in un primo momento. Ma si vota un mese dopo, il 10 marzo. Sembra praticamente certo che l’Election-Day porterà anche i comaschi a votare il 10 marzo per Regionali e Politiche assieme. Una giornata unica dove aprire i seggi. La mediazione delle ultime ore è del premier Mario Monti, il presidente Napolitano ha posto solo due condizioni: approvazione della legge di stabilità e della riforma elettorale. Poi potrebbe arrivare, da lui, il via libera ufficiale.

Per i comaschi, però, non sarà questo l’unico appunatmento con le urne del 2013: un altro a novembre – esattamente tra un anno – per decidere chi guiderà la nuova provincia comprendente anche Varese e Lecco.

Più informazioni su