CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Altri cinque intossicati per il monossido a Erba

Più informazioni su

Poche ore dopo l’episodio di Lurago, altri due casi. Una signora colpita dalle esalazioni della caldaia, famiglia straniera si sente male per il braciere.

 

 

 

 

Altri cinque intossicati – per fortuna in modo non grave – dal monossido di carbonio nel comasco. A conferma che quella da poco iniziata è la stagione più a rischio e critica anche per il Lario. Dove questi problemi si susseguono a ritmo quasi quotidiano. E dopo la famiglia di africani finita in ospedale ieri a Lurago d’Erba, nella notte due distinti episodi, entrambi ad Erba. In un appartamento di via Garibaldi una signora che vive da sola si è sentita male per le esalazioni di una caldaia (finita poi in ospedale in osservazione con il 118), in piazza Veneto una famiglia straniera (quattro persone) è rimasta colpita da fumo ed esalazioni nocive di un braciere usato per riscaldare l’ambiente. Anche loro, tra cui un bambino, in ospedale sotto osservazione. Sul posto, per le verifiche di rito, i vigili del fuoco, carabinieri e personale Asl.

Più informazioni su