CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Adesso è ufficiale: Como con Lecco e Varese

Più informazioni su

Oggi l’approvazione del decreto da parte del Consiglio dei Ministri. Accettata, dunque, la proposta del Consiglio per le autonomie locali. La città dovrebbe diventare nuovo capoluogo.

 

 

 

 

Como con Lecco e Varese. Non con Monza che si unisce a Milano. Questa la decisione presa questa mattina dal Consiglio dei Ministri a palazzo Chigi. Accettata dunque la proposta caldeggiata dal sindaco di Como Mario Lucini al Consiglio per le autonomie locali: Como capoluogo di una maxi-provincia con Lecco e Varese nel piano di riorganizzazione del territorio. Monza invece, che fino a qualche giorno fa si pensava dovesse inglobare Como e i suoi territori, tornerà ad aggregarsi alla città metropolitana di Milano. Le elezioni per scegliere i nuovi rappresentanti si terranno nel Novembre 2013 e il nuovo ente diventerà operativo nel gennaio 2014. “La riforma si ispira ai modelli di governo europei – sottolinea il cdm con una nota stampa –  In tutti i principali Paesi Ue, infatti, ci sono tre livelli di governo. Il provvedimento consente inoltre una razionalizzazione delle competenze, in particolare nelle materie “provinciali” come la gestione delle strade o delle scuole. Con il decreto approvato le province sono state ampiamente ridotte.

 

 

 

 

 


Più informazioni su