CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù dimentica subito Varese e ora c’è il Real

Più informazioni su

Squadra pronta per la sfida in Spagna di giovedì sera per l’Eurolega. Intanto Trinchieri recrimina per il derby perso a Masnago:”Primi due tempi senza intensità”. Oggi festa per il compleanno di Arrigoni.

 

 

 

 

Cantù cerca di guardare avanti dopo il ko di ieri sera a Varese: derby perso nel finale dopo una partita sempre ad inseguire. Ed ora i brianzoli, targati Mapooro, si concentrano sulla sfida di giovedì’ sera a Madrid contro il temibile Real per l’Eurolega. Intanto coach trinchieri mastica amaro e recrimina per come la sua squadra ha perso a Masnago:”Primi due periodi senza alcun vigore difensivo e non basta poi giocare gli altri due per mettere le mani sulla partita. Questa è la prima nostra mancanza. La seconda, che ci è costata la gara, è quella di aver perso due palloni e aver preso un brutto tiro nel momento chiave della sfida dopo aver fatto tutto quello che serviva per arrivare a contatto negli ultimi possessi”. Ma ora, come detto, l’Eurolega ed il Real. Avversario di fascino e di blasone per una sfida difficilissima. Cantù è tornata in corsa per le Top16 con il successo di settimana scorsa in casa contro il Khimki Mosca. Oggi, intanto, la squadra ed i dirigenti si sono stretti attorno al Ds Bruno Arrigoni (foto a lato) che ha festeggiato il suo compleanno.

Più informazioni su