CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il carabiniere gli sequestra l’auto, lui lo minaccia

Più informazioni su

L’episodio a Cernobbio. Protagonista un napoletano di 46 anni, risultato positivo anche all’etilometro. Doppia denuncia per lui. Perdono la patente anche una comasca ed un giovane di Villaguardia.

 

 

 

Tre denunciati dai carabinieri della compagnia di Como nei controlli del fine settimana per prevenire gli incidenti del sabato sera. Questo il dettaglio secondo quanto riferito dai militari:

– alle ore 23.30 a Cernobbio, viale Matteotti, un napoletano del ’66 residente proprio in paese è stato fermato dai carabinieri a bordo di una citroen c1, in evidente stato di ebrezza alcolica. Al controllo con l’etilometro è risultato positivo, con un valore di 01,58 g/l nel sangue. Inoltre l’autovettura (con targa svizzera) è risultata importata fraudolentemente dallo stesso e, quindi,sequestrata. L’uomo, nel corso delle operazioni di sequestro, avrebbe anche minacciato verbalmente uno dei militari: “Tu hai tolto una cosa a me ed io la toglierò a te…”, rimediando anche una denuncia per minacce a pubblico ufficiale.

– Ore 2,40  Como, Via Grandi, un donna di 33 anni residente a Como, fermata su una Lancia Y con un valore di 01,05 g/l nel sangue.Ritirata la patente, non l’auto.

– Ore  4,20 di venerdì notte, a Como in piazza Amedeo Duca D’Aosta, proprio di fronte alla caserma del Comando provinciale, un ragazzo di 27 anni residente a Villa Guardia, si era messo alla guida della sua citroen C2, dopo essere uscito da un locale sulla stessa piazza, ed è stato immediatamente fermato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Como, i quali hanno accertato un valore di 01,47 g/l alla prima prova (molto vicino alla soglia limite) e 01,38 alla seconda.Per lui il ritirodella patente, ma ha “salvato” l’auto.

Più informazioni su