CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Uno arrestato e l’altro ruba: entrambi in manette

Più informazioni su

Singolare episodio alla Coin di via Boldoni a Como. Mentre i carabinieri stavano fermando un tunisino di 26 anni, un connazionale non si accorge di loro. Ad Erba rumeno con borsa schermata.

 

 

Quattro arresti dei carabinieri del comando provinciale di Como in un servizio di controllo del territorio. A finire nei guai tre stranieri, tutti sorpresi a rubare capi di abbigliamento. Uno di loro, rumeno di 32 anni, trovato con una borsa “schermata” di nastro adesivo all’interno per cercare di eludere i controlli anti-taccheggio. Ma non è riuscito nel suo intento.

Ecco ildettaglio dell’attività dei militari di Como.

– arrestato un tunisino dell’86 in italia senza fissa dimora, sorpreso a rubare alcuni capi di abbigliamento dalla Coin di Como, via Boldoni;

– Nei guai anche un suo connazionale, 31enne, residente a Como, sorpreso circa 20 minuti dopo nello stesso centro commerciale. Non avendo visto i milutari che stavano fermando il connazionale, ha provato anch’egli a rubare capi di abbigliamento manomettendo il sistema antitaccheggio e veniva prontamente fermato dai militari. Arresto anche per lui.

– un rumeno dell’80, in italia senza fissa dimora, sorpreso a rubare dieci magliette di marca del valore di euro 130 l’una dal Bennet di ERba, via Prealpi.Le maglietti erano state nascoste all’interno di una borsa opportunamente foderata al suo interno con nastro adesivo, cellophane e barre di alluminio per poter eludere il sistema di antitaccheggio. Il ragazzo ha tentato di darsi alla fuga venendo repentinamente bloccato dai militari. Manette anche per lui.

– un barese del ’66 residente a Vigevano (PV), il quale alle ore 20.00 circa è stato fermato dai carabinieri dopo aver rubato una bicicletta ad una signor comasca che l’aveva parcheggiata nel centro di Como con una catena. I militari, con l’aiuto di alcuni testimoni diretti, rintracciavano l’uomo, conosciuto dalle forze dell’ordine, recuperavano la bicicletta e l’hanno restituita alla proprietaria.

Più informazioni su