CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Finto finanziere chiede soldi, arrestato dai “colleghi” veri

Più informazioni su

La sconcertante vicenda arriva da Bregnano dove il sedicente Mario Redaelli ha chiesto 100 euro alla titolare per sistemare presunte irregolarità. Fermato mentre sta incassando il denaro. E’ in cella.

 

 

 

 

Si è presentato come finanziere incaricato di fare controlli. Ma anche “accondiscendente” ed in grado – dietro compenso – di chiudere un occhio su presunte irregolarità della pizzeria di Bregnano. Alla titolare ha chiesto oltre 100 euro per mettere a posto ogni cosa sostenendo che lei ed il locale erano nella lista nera delle fiamme gialle comasche. La titolare, un pò impaurita inizialmente, ha dato subito 60 euro chiedendo di ritornare il giorno doopo per il resto. Detto e  fatto. Il sedicente finanziere Mario Redaelli – in realtà Mario Visconti, 55enne ex dipendente della Provincia di Como, ora in pensione – è tornato ad incassare. Ma ha trovato (travestiti da pizzaioli) i finanzieri veri, nel frattempo allertati dalla donna. Al momento dello scambio di denaro – ripreso anche dalla telecamera a circuito chiuso – ecco che i finanzieri si sono presentati. E Redaelli, alias Visconti, è sbiancato in volto. Ha capito di avere fatto una grossa sciocchezza. L’uomo è finito in carcere.

Più informazioni su