CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Da Crevalcore a Como: mano tesa dopo il terremoto

Più informazioni su

Una delegazione del comune alle porte di Bologna, fortemente colpito dal sisma, venerdì pomeriggio a Palazzo Cernezzi. La riceveranno sindaco, il vice Magni e l’assessore Magatti. A breve una raccolta di fondi.

 

 

 

 

Mano tesa di Como e della sua giunta ad uno dei paesi più colpiti dal terremoto dei mesi scorsi in Emilia. Domani (venerdì 26 ottobre) alle ore 16.30,  il sindaco Mario Lucini, insieme al vicesindaco Silvia Magni e all’assessore ai Servizi Sociali Bruno Magatti, riceveranno a Palazzo Cernezzi una delegazione proveniente da Crevalcore, comune alle porte di Bologna colpito nei mesi scorsi dal terremoto. La delegazione sarà composta, tra l’altro, dal primo cittadino Claudio Broglia. Nel corso dell’incontro, i rappresentanti dell’ente emiliano presenteranno il progetto per la ristrutturazione della palestra della scuola primaria. “Per dar seguito alla mozione approvata dal nostro consiglio comunale lo scorso mese di luglio – spiega l’assessore Bruno Magatti – abbiamo instaurato una relazione con l’amministrazione comunale di questa città dell’Emilia il cui patrimonio immobiliare è stato gravemente lesionato”. Per sostenere in modo concreto l’impegno di recupero e di rilancio della vita sociale di Crevalcore e in particolare i lavori per la riapertura della palestra della scuola primaria, il Comune si impegnerà a breve a dar vita ad una raccolta fondi con i cittadini.

Più informazioni su