CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Patteggia dopo il tentativo di rapina fuori dal locale

Più informazioni su

Un anno e due mesi: questa la pena scelta oggi in Tribunale a Como dal 30enne canturino protagonista dell’episodio a Fino Mornasco. Sul suo volto ancora evidenti i segni delle botte rimediate dagli amici della vittima.

 

 

 

 

Ha scelto la strada del patteggiamento della pena: un anno e due mesi per il tentativo – non riuscito – di rapinare “armato” di bombolette spray una giovane all’uscita di un locale – il “Da Vinci” – di Fino Mornasco nella notte tra sabato e domanica (vedi precedente lancio). Il protagonista, un 30enne di Novedrate, è comparso oggi in Tribunale a Como dove ha scelto questa strada del patteggiamento per tentata rapina. Sul suo volto ancora evidenti i segni delle botte ricevute da alcuni amici della vittima, richiamati dalle sue urla. Il locale di Fino rigetta, infatti, l’accusa di avere aggredito il giovane con suoi responsabili della sicurezza.

Più informazioni su