CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Sant’Anna è all’avanguardia per l’ipertensione

Più informazioni su

Il Centro diretto da Claudio Pini è stato accreditato come ambulatorio per la diagnosi e la cura dalla Società italiana: convincono prestazioni e complessità dei casi trattati. Ogni anno circa 2.000 pazienti.

 

 

 

Un importante riconoscimento di rilievo nazionale arriva in queste ore per il Centro per l’ipertensione del Sant’Anna di San Fermo. La struttura, diretta da Claudio Pini, è stata accreditata il 4 ottobre scorso come “Ambulatorio per la diagnosi e la cura dell’ipertensione arteriosa” dalla Società italiana dell’Ipertensione Arteriosa (Siia) – Lega Italiana contro l’Ipertensione Arteriosa.

La società ha utilizzato come criteri di selezione il numero di pazienti, la complessità dei casi, i lavori scientifici prodotti e l’applicazione dei protocolli di riferimento, la tipologia di prestazioni offerte (visite, day hospital, monitoraggi, ambulatori per l’ipertensione secondaria). Il centro lariano segue ogni anno 2.000 pazienti negli ambulatori del Sant’Anna e del Sant’Antonio Abate di Cantù, effettua 1.600 monitoraggi e 300 Day Hospital per la ricerca dell’ipertensione secondaria.

Più informazioni su