CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ex poliziotto in carcere, domani c’è l’interrogatorio

Più informazioni su

L’uomo, 55 anni, è accusato di violena sessuale su una ragazzina minorenne e con problemi psichici. La Procura chiede la convalida del fermo, deciderà il Gip. Ma lui giura:”Era consenziente…”.

 

 

 

 

 

Il giorno della resa dei conti è fissato per domani, luned’ mattina nel carcere del Bassone di Como. Nell’area colloqui il Gip di Como andrà ad interrogare il 55enne ex agente di polizia, milanese, arrestato dai suoi colleghi a Ponte Chiasso sotto il cavalcavia dell’autolaghi A9. Era in auto, parzialmente svestito, con una ragazzina minorenne di 15 anni, lei pure in abbigliamento discinto. L’ha conosciuta su Facebook e con la quale si è spacciato per un ragazzo di 18 anni.In realtà lui di anni ne ha 55 ed un passato da ex agente di polizia, ora in pensione. Il suo arresto è stato fatto dagli agenti della polizia di frontiera. Ma l’uomo, 40 anni di più della giovane che si è portato in auto e con la quale stava appartandosi, giura che non è andata così:”Era consenziente” ha provato a “giustificarsi” con gli agenti che lo hanno portato in Questura prima ed al Bassone dopo. Una versione che cercherà di ripetere anche domani al Gip, cercando di convincerlo. Altrimenti rischia di restare a lungo – con una simile accusa, la violenza sessuale aggravata dall’inferiorità psichica della giovane – dietro le sbarre del Bassone.

Più informazioni su